La testa va in pezzi Il corpo si deforma La morte si avvicina. Prosciugata, arida come un deserto. Guardo la luna così lucente e vera. Piango pensando a te, dove sarai? Avrai freddo? Chi si occupa di te? Perché sei voluto andare via? Come consolarsi? Mi hai lasciato qui, in questo posto maledetto, a sopravvivere. Io …. che non volevo vivere.

Pubblicato da steff1963

scrivere mi libera l'anima

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: